SpazioTennis

WIMBLEDON 2017 – ECCO LE TESTE DI SERIE

Il sistema di distribuzione delle teste di serie in uso ai Championships è diverso da quello degli altri Slam. Di fatto, l’algoritmo del terzo Major stagionale prevede la somma di tre fattori principali per l’assegnazione dei seeds:

1) Punti ATP al momento della compilazione del ranking che precede la compilazione del draw, quest’anno quello del 26 giugno.

2) Punti ottenuti su erba nei 12 mesi precedenti (Nottingham 2016, Wimbledon 2016, Newport 2016, Stoccarda 2017, ’s-Hertogenbosch 2017, Halle 2017 e Queen’s 2017).

3) Il 75% dei punti del miglior risultato su erba nel periodo che va da 24 a 12 mesi precedenti.

Dunque, seguendo questi criteri appena elencati, ecco quali dovrebbero essere le 32 teste di serie del tabellone maschile:

1) Murray 11930

2) Djokovic 7395

3) Federer 7385

4) Nadal 7318.75


5) Wawrinka 6490

6) Raonic 5575

7) Cilic 5255

8) Thiem 4172.5


9) Nishikori 4088.75

10) A. Zverev 3775

11) Berdych 3560

12) Tsonga 3547.5


13) Dimitrov 3407.5

14) Pouille 3232.5

15) Monfils 2622.5

16) Muller 2502.5


17) Sock 2492.5

18) Bautista Agut 2470

19) F. Lopez 2448.75

20)  Kyrgios 2425


21) Karlovic 2415

22) Gasquet 2415

23) Isner 2087.5

24) Querrey 2077.5


25) Ramos-Vinolas 2008.75

26) Johnson 1957.5

27) Cuevas 1910

28) M. Zverev 1536.25


29) Fognini 1508.75

30) del Potro 1482.5

31) Khachanov 1356

32) Lorenzi 1205.5

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *