SpazioTennis

VIDEO: NEL CALCIO C’ERA IL CASTEL DI SANGRO, IL TENNIS RACCONTA DEL SAN GIORGIO DEL SANNIO

Il tennis per passione estrema, sentimento gratificante che anima ogni momento della giornata nella struttura comunale che a San Giorgio del Sannio gestisce il maestro FIT Michele Pepe. Che è poi il papà dei fortissimi Daniele e Roberto, zio di Antonio Pepe, capitano e giocatore della squadra che prima ha conquistato, poi difeso con i denti la serie B del tennis. Un’impresa che nel calcio fu quella del Castel di Sangro e che qui ha ancora un’altra connotazione speciale: il CT San Giorgio ha infatti raggiunto la cadetteria schierando tutti atleti del posto, qualcosa di eccezionale se si considerano i circa 10mila abitanti di questo prosperoso comune in provincia di Benevento. Nella giornata in cui i ragazzi impegnati nella serie D2 hanno ospitato i casertani del Pastorano noi abbiamo raccolto le parole di Michele e Antonio Pepe, prontissimi entrambi a rilanciare la sfida per il prossimo anno.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *