SpazioTennis

VERSO IL VOTO PER RINNOVARE IL CR: NASCE AL POSEIDON LA LISTA ALTERNATIVA

Una regione che parla e che discute è una regione che vuol crescere. E’ la sensazione netta che abbiamo raccolto partecipando all’incontro organizzato e tenuto nella sede del Poseidon da coloro che animeranno la lista alternativa a quella della “successione” allo sfortunato corso Improta. Arturo De Matteo dovrebbe guidare come candidato presidente il gruppo composto da Giancarlo Vigliotti, Paolo La Cava, Luciano Menicocci e Filippo Palumbo, in attesa di ufficializzare i nomi in rappresentanza delle province. Questi nell’ordine sparso i temi trattati, alla presenza di un nugolo di maestri, qualche dirigente di circolo e genitori di baby tennisti molto interessati:

  1. La lista non si pone come elemento di rottura/antagonista nei confronti del sistema federale nazionale, nel quale invece si rivede totalmente. Ritiene tuttavia giunto il momento di riequilibrare il panorama regionale, restituendo innanzitutto centralità al Comitato e riducendo le ingerenze forti provenienti in molti casi dall’esterno;
  2. Gestione rinnovata del settore tecnico, attraverso principi di totale condivisione dei pareri ed eque suddivisioni degli incarichi (sempre al fine di evitare che l’interesse pubblico coincida con quello privato di pochi);
  3. Idem per la distribuzione tra i circoli campani dei raduni federali e dei più prestigiosi tornei dei circuiti giovanili;
  4. Insomma la proposta è quella di una partecipazione finalmente allargata alla gestione del tennis, nei limiti previsti da Roma per i comitati regionali e nel rispetto di tutti. Affinchè anche la meritocrazia possa scuotersi dal torpore;
  5. Cercare di rispondere alle istanze di quanti tra i tesserati si augurano che ritorni a Napoli la sede del Comitato Regionale FIT. Non certo per ostilità nei confronti degli amici del Sannio ma per la funzionalità maggiore richiesta da una provincia enorme come quella napoletana;
  6. L’appello lanciato a quanti avessero già lasciato le deleghe per il voto del prossimo 5 maggio, perchè erroneamente convinti che il voto fosse come di consueto imposto dall’assenza di alternative: potete richiederle indietro o presentarvi in prima persona all’urna per esprimere la preferenza.

Poter pensare e interrogarsi su cosa sia meglio per la gestione di un interesse pubblico è il sale stesso della democrazia. Qui l’interesse unico deve essere il tennis. Spaziotennis.it rimane ovviamente a disposizione di quanti volessero, indipendentemente dall’orientamento, o tra candidati stessi, esprimere la propria opinione sul voto per rinnovare il Consiglio Regionale. E’ per questo sentimento di libertà e rispetto che ci siamo così a lungo battuti.

ECCO L’EDITORIALE VIDEO DI SILVER MELE:

Immagine anteprima YouTube

 

2 Comments

  1. ciccio

    20 aprile 2018 at 12:56

    questo nugolo di maestri vogliamo i nomi che tirino fuori le palle chi erano questi maestri effettivamente presenti

  2. paolo maldini

    20 aprile 2018 at 14:16

    caro ciccio bello i nomi degli altrimaestri presenti non sta al sottoscritto farli . ma il mio lo posso fare tranquillamente
    ciaccio ruocco presente

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *