SpazioTennis

UN SALTO NELLA…MENTE DELLO SPORT CON LUCA DE ROSE

Luca De Rose è ormai da qualche anno un punto di riferimento nello studio della mente dello sportivo. Etichetta neppure sufficiente a far capire quanto oggi, nel tempo dell’agonismo esasperato, possa incidere fino a determinante l’aspetto psicologico a supporto di quello fisico-motorio. Gli incontri in tema di questo inizio 2019 lo confermano. Si è partiti dalla neonata struttura del TC Pozzuoli, a Monteruscello, dove il dottor De Rose ha coordinato il meeting che accorpava, nell’analisi di dinamiche piuttosto simili, le diverse discipline di tennis e karate. Il giorno successivo, il 5 di gennaio, ci si è invece spostati a San Nicola la Strada, alle porte di Caserta, dove il focus ha riguardato in maniera esclusiva la scherma.

“Un incontro interdisciplinare teso a lavorare su ciò che manca nella parte mentale di ogni sport – racconta a spaziotennis.it Luca De Rose – e ciò che invece ognuno di questi singoli sport può magari ispirare all’altro. Grazie alla collaborazione tra le diverse federazioni, aspetto da non sottovalutare,  i ragazzi e le ragazze si sono allenati con esercizi specifici a livello mentale nelle tre discipline. Anche raccontando storie, scambiandosi opinioni e confrontandosi sulle problematiche mentali che ogni giovane è costretto ad affrontare nel momento stesso in cui si mette in gioco”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *