SpazioTennis

TPRA ALL STARS 2021: RAMA CLUB

Questa settimana lo staff di spaziotennis.it ha fatto tappa al Rama club, circolo tennis situato in viale Giochi del Mediterraneo 30, nei pressi di Fuorigrotta. La struttura molto completa e curata, dispone di diversi campi in terra rossa all’aperto, campi di calcetto e calciotto, due campi indoor in terra rossa e un campo da calcetto al coperto.

 

Il padel, la vera moda del 2021:

Novità dell’ultimo anno, l’apertura del campo di padel, consigliato sia a giocatori più esperti che a novellini che vogliono iniziare a praticare questo nuovo sport, per il quale è esplosa la moda negli ultimi tempi.

 

 

Lo svolgimento del torneo

Singolare:

Il torneo ha avuto inizio il 10.05 e si è concluso ieri, con la finale svolta in data 27.05 alle ore 13 circa. Tra giovani promesse e nomi chiave del torneo l’edizione è stata sicuramente ricca di emozioni e colpi di scena: il più quotato M. De Marino, ex terza categoria e detentore di diversi titoli ha dovuto cedere per 9 giochi a 2 in finale contro A. Esposito, 4 n.c. attualmente, che ha giocato un torneo magistrale (concedendo soltanto 8 game in 4 partite!) successivamente al primo turno non disputato per ritiro dell’avversario. Importanti anche le prestazioni di Varini e Amore. Il primo, rullo compressore, che si è dovuto arrendere soltanto a Esposito, in semifinale; il secondo, protagonista di un emozionante match ai quarti vinto per 9-8 contro Cottone e uscente al turno successivo contro De Marino.

Doppio:

Nel torneo di doppio, esce vincitore M. De Marino, finalista del singolare, che insieme al suo compagno A. Migliore, riescono a battere la coppia Grimaldi/Muccio; tra i nomi spicca anche quello di Varini, semifinalista anche nel singolare e quelli di Cicatelli/polimei, rinomati giocatori del doppio campano, fermati ai quarti da De Martino di Montegiordano/Conte. De Martino di Montegiordano, nonostante la mancanza di una classifica importante e la non giovanissima età, si è dimostrato essere un buon Mancino dal servizio fastidioso, e insieme al suo compagno Conte, ha disputato un discreto torneo. Complimenti ai vincitori, De Marino e Migliore che sono riusciti comunque a dimostrarsi ancora una volta, di un’altra categoria.

 

-Luigi Patroni Griffi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *