SpazioTennis

TORRE DEL GRECO E QUEL SOGNO CHIAMATO SERIE A: IL PARADISO AD UN PASSO

Domenica chiarissima o almeno perentoria per quanto concerne le aspirazioni del New Tennis di Torre del Greco alla promozione in serie A1. I ragazzi cari ai presidenti Palumbo e Portoghese si sono esaltati nel turno preliminare dei play off contro i temibili avversari del Circolo del Tennis Firenze. 4-0 il finale per i corallini che domenica prossima avranno il primo atto della finale per la massima serie contro lo Sporting Club Selva Alta. Il ritorno a campi invertiti è previsto per il 18 giugno. Primo punto conquistato dal 2.3 Antonio Mastrelia, che agilmente si è sbarazzato del 2.7 Coppini. Il brasiliano Edoardo Dischinger ha dimostrato cuore e grandissimo attaccamento ai colori. Acciaccato per guai fisici e vittima nella notte di un attacco febbrile Dischinger ha domato il nervosissimo 2.3 Fanucci in poco più di un’ora di gioco. Quindi è toccato al solito Giovanni Cozzolino (che vediamo in foto) fare la voce grossa per superare in due avvincenti set il 2.2 Viola. Quarto ed ultimo punto per il New Tennis è arrivato con l’altro verde oro Clezar, autore di una ottima prestazione contro il 2.1 Capecchi, cui un mesetto fa era riuscito anche di battere alle pre qualificazioni per il Foro Italico il fortissimo Federico Gaio. “E’ davvero una grande gioia poter raccontare di queste vittorie – racconta a ST il ds Fabio Palomba – questa squadra è innanzitutto un gruppo granitico, fatto di amici che si divertono e che credono fortemente di poter aggiornare la storia del nostro club. Continueremo a provarci, con la speranza di poter brindare il 18 giugno alla promozione in massima serie”.

New Tennis Torre del Greco – Circolo del Tennis Firenze 4-0

Mastrelia (2.3) b. Coppini (2.7) 6/3 6/0

Dischinger (2.3) b. Fanucci (2.3) 6/2 6/2

Cozzolino (2.3) b. Viola (2.2) 7/6 6/4

Clezar (1.18) b. Capecchi (2.1) 6/4 6/2

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE DEI PLAY OFF DI SERIE A2

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *