SpazioTennis

TORNEO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI, SORRISI E BRINDISI ALLA CANOTTIERI

Si è concluso il primo Trofeo riservati ai Dottori commercialisti di Napoli. Lo spettacolare scenario del Circolo Canottieri ha ospitato le gare sui due campi in terra battuta dove ormai da anni lavora l’ex campione italiano della racchetta Massimo Cierro. Il torneo degli agonisti se lo è aggiudicato l’ottimo Ciro Borrelli in finale contro Francesco Pelella.

Due tennisti esperti che si sono dati battaglia nel match conclusivo della kermesse. A vincere il torneo nella categoria “Amatoriale” è stato un altro tennista provetto, Diego De Luca, in finale contro Ezio Micillo.

Un ruolo speciale, vera anima dell’evento è stata la dottoressa Marilena Nasti, che con la caparbietà propria degli appassionati di questo sport, si è adoperata per l’ottima riuscita. “Grazie a tutti coloro che hanno partecipato – racconta a spaziotennis.it Marilena –  al Circolo Canottieri che ci ha ospitato, al Maestro Cierro al Giudice Arbitro Luigi Sbreglia. E ancora una volta all’assessore allo Sport al Comune di Napoli Ciro Borriello, sempre disponibilissimo a raccogliere proposte e idee. Un ringraziamento particolare a Massimiliano Toriello che ha sopportato, con grande pazienza i miei frequenti attacchi di “ira funesta” durante le varie tappe dell’organizzazione”.

A guidare le premiazioni è stato il Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli Vincenzo Moretta, coadiuvato da Angelo Sessa per il Consiglio dell’Ordine e in rappresentanza di tutta la Commissione sport. Per il Circolo Canottieri Napoli sono intervenuti il vice presidente sportivo Marco Gallinoro e il responsabile del settore tennis Raffaello Lerro, ribadendo la disponibilità del sodalizio giallorosso ad eventi più o meno agonistici che riguardino lo sport. Bilancio positivo dunque e propositi per il futuro che ancora la Nasti rilancia: “Visto che ci abbiamo preso gusto, organizzeremo in primavera la seconda edizione e a febbraio ci sfideremo sulla neve con il le gare di sci”.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *