SpazioTennis

TERZA AL CUS: LA SPUNTANO DOMENICO D’ANTONIO E ROBERTA NISI

Domenica è terminato il Terza Categoria con 1000€ di Montepremi (700€ Maschile-300€ Femminile) al Cus Napoli.
Torneo che avevamo già denominato da record, con ben 119 iscritti nel maschile e 34 nel femminile, numeri difficilissimi da raggiungere per un Terza Categoria.

Nel maschile il più bravo è stato Domenico D’Antonio (3.2-New Tennis S.Pietro), che ha lasciato le briciole agli avversari dimostrando che il suo tennis è sempre da Seconda Categoria.
Il suo tennis si era rivisto quest’estate, quando ha contribuito fortemente alla promozione del San Pietro in D1, circolo per il quale lavora e gioca, vincendo anche col 2.6 Mauro De Maio nella finale regionale di D2.

In finale si è dovuto arrendere Mattia Esposito (3.1-Tc Petrarca), prima testa di serie del torneo, che non aveva ceduto set per la strada contro i bravi Nazzaro (3.3), Cammarota (3.2), Pariota (3.2) e Angrisani (3.2).

D’Antonio invece ha concesso solo dieci giochi nelle 5 partite giocate prima della finale, in semifinale si sono fermati Giuseppe Angrisani ed Espedito Castaldi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE MASCHILE

Se nel maschile c’è stata una finale a senso unico, la finale femminile invece è stata una battaglia incredibile tra Roberta Nisi (3.1) e Chiara Lanzetta (3.2).

Si è conclusa in favore di Nisi per 7-5 3-6 7-5, ma il terzo set è stato un vero e proprio thriller in cui Nisi era stata avanti per 5-1 e non aveva chiuso ben 3 palle match, raggiunta sul 5-5 dall’ischitana e complici i crampi, ha poi dato tutto nei due game successivi assicurandosi la vittoria.

Semifinali per Simona Improta (3.2) e Francesca De Rosa (3.3).

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE FEMMINILE

Giudice arbitro della manifestazione l’ottimo e sempre presente Alessandro Sbordone, arbitri di sedia delle finali Luca Luise e Gianmarco Porzio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *