SpazioTennis

“TERZA” AL CATAPANO, PUNZO E SANTAMARIA A MANI BASSE

Una settimana all’insegna dello sport più autentico, di rispetto dei suoi valori e del grande divertimento. Tutto questo ha caratterizzato il torneo di terza categoria ospitato a Ottaviano dal TC Catapano. In campo maschile il vincitore ci offre l’opportunità di raccontare la storia davvero piacevole. Renè Punzo (3.3), classe 1976, è uno di quei giocatori che nel circuito campano è sempre preferibile non incontrare in tabellone. Grintoso, tenace, mai domo, fa delle battaglie in campo il suo stile di vita. L’ottimo Renè circa un anno fa subì un brutto infortunio mentre disputava al Vanna la finale con Sorbino. La riabilitazione è stata lunga e faticosa ma, come sempre accade nella vita, di cui il tennis è perfetta metafora, il cuore ha prevalso. Punzo ha ricominciato a giocare qualche mese fa e domenica scorsa ha vinto il torneo organizzato ottimamente dagli amici Catapano. Nel match di finale ha concesso tre game al bravo Gianluca Di Maio (3.3), che nel turno precedente si era sbarazzato in tre set di Luigi D’Amore (3.2), numero uno del seeding. “Può sembrare strano o addirittura esagerato – confessa a ST Punzo – ma questa vittoria ha per me un sapore davvero speciale. Ricordo giorno per giorno ciò che ho dovuto passare a causa dell’infortunio ed ora è giusto festeggiare”.

Piazzamento in semifinale per l’ottimo Giuseppe Aniello Tufano (4.1), proveniente dalle qualificazioni.

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE MASCHILE

Nel femminile tutto secondo pronostico con la vittoria della 3.1 Lucrezia Santamaria, favorita della vigilia. In finale Aurora Viglione (3.3) si è svegliata tardi, arrendendosi con il punteggio di 6/1 7/5. Stop in semifinale per le 3.3 Martina Troiano e Morgana Perna.

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE FEMMINILE

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *