SpazioTennis

STEFANO NAPOLITANO RISPONDE AGLI INSULTI DEGLI SCOMMETTITORI

E’ sempre più comune che gli scommettitori incalliti, presi dalla rabbia di aver fallito un pronostico, invadano di messaggi i profili social (Facebook, Instagram e Twitter in primis) dei giocatori che hanno “causato” le loro perdite.

Oggi è anche arrivato lo sfogo di Stefano Napolitano, classe 1995, numero 172 al mondo.
Il giovane tennista piemontese, dopo un grande primo turno vinto contro Jurgen Melzer, capace di togliere un set a Roger Federer nel primo turno degli Australian Open appena conclusi, oggi è stato sconfitto dal russo Aslan Karatsev.

Stiamo parlando del Challenger francese di Quimper (Francia), e oggi pomeriggio, come sarà successo anche tante altre volte, Napolitano è stato letteralmente investito di insulti e minacce da parte di scommettitori increduli per la sconfitta: lui, secondo le quote, era leggermente favorito nel match, ma l’avversario è un osso duro del cemento indoor, sul quale vale sicuramente molto di più della sua classifica.

Ecco come ha reagito il tennista di Alessandria:

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *