SpazioTennis

STAGIONE FINITA PER NOVAK DJOKOVIC, IL SERBO TORNERÀ IN CAMPO NEL 2018

Era nell’aria, mancava soltanto l’annuncio ufficiale: il 2017 di Novak Djokovic si ferma qui.

L’ex numero uno al mondo, attualmente alle prese con un infortunio al gomito che si è rivelato più grave del previsto dopo il ritiro nei quarti di finale di Wimbledon, ha annunciato lo stop per il resto della stagione tramite una diretta Facebook.

“Dopo essermi portato dietro quest’infortunio al gomito per più di un anno e mezzo, ho deciso di non giocare più nessun torneo per il resto della stagione”, ha dichiarato il 12 volte campione Slam.

“Negli ultimi due mesi la situazione è peggiorata e in termini di dolore Wimbledon è stato il torneo più difficile per me. Ho consultato molti dottori e specialisti negli ultimi 12-15 mesi e sono stati tutti d’accordo sul fatto che ho bisogno di riposo. Questo è uno di quegli infortuni che non possono essere trattati istantaneamente, bisogna permettere alla natura di fare il proprio corso.”

“Professionalmente non è una decisione facile per me, ma sto cercando di guardare il lato positivo della situazione. Credo che tutto nella vita accada per una ragione. Proverò a utilizzare questo tempo per stare con la mia famiglia. Tra un mese, se Dio vorrà,  io e Jelena diventeremo genitori di nuovo.”

“Cercherò di tornare in campo il prima possibile, guarire e costruire le basi per giocare almeno altri 5 anni. Adesso per due mesi mi allenerò senza racchetta poi tornerò a costruire il mio corpo, il mio gioco ed il mio team”.

Sono felice di annunciare inoltre che Andre Agassi intende assistermi anche l’anno prossimo. Voglio ringraziarlo per essere stato quest’anno con me e aver condiviso la sua esperienza e la sua saggezza. Non vedo l’ora di tornare in campo con lui ed averlo nel mio box per i grandi eventi.”

A partire dalla prossima settimana Djokovic uscirà dalla Top 4 per la prima volta dopo 10 anni: salì al numero 3, dal numero 5, a fine Wimbledon 2007.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *