SpazioTennis

SERIE B: I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA

Giovedì 25 Aprile si è disputata la seconda giornata del Campionato Nazionale di Serie B maschile e femminile, turno infrasettimanale piuttosto insolito ma strategico, con gli incontri disputati in un giorno festivo, permettendo ai soci e agli appassionati di riempire gli spalti dei circoli di tutta la penisola.

Continua a vincere il Ct San Giorgio del Sannio (in copertina), soffrendo più di quanto ci si aspettava, ma alla fine il club del presidente Michele Pepe l’ha spuntata per 4 a 2 sul Ct Scaligero di Verona: vittorie nei singolari piuttosto nette di Mauro De Maio (2.4) e Daniele Pepe (2.4), sconfitte in tre set per il capitano Antonio Pepe (2.3) e per Vito Dell’Elba (4.1), ma i due doppi sono stati vinti con delle ottime prestazioni da parte di tutti e quattro gli atleti sanniti e così sono arrivati i tre punti.
Domenica i ragazzi di San Giorgio andranno in trasferta al Ct L’Aquila.

Pareggio interno per il Tc Petrarca con i forti pugliesi del Tc Trani, perfetto equilibrio dopo i singoli: Sergio Martos Gornes (2.4) ha dovuto dare il meglio di sè per battere il bravissimo Vito Marinelli (2.5), 7-6(5) 7-5 il punteggio finale e tanti punti spettacolari hanno scaldato il pubblico presente sui campi di Via del Marzano. Il pugliese ha mancato un set point nel primo set ed ha infilato tre giochi consecutivi nel secondo, quando lo spagnolo era avanti 5-2, prima di cedere il parziale al dodicesimo gioco.
Andrea Guarini (2.5) ha dovuto sudare le cosidette sette camicie per sconfiggere il giovane Danilo Raicevic (2.7), 7-5 7-5 per il vomerese che per portare a casa il punto ha messo in campo tutte le sue forze e la sua grinta.
Niente da fare per Davide Galoppini (2.1), superato per 6-3 6-4 dal 2.3 Giorgio Ricca, in un match che poteva essere tranquillamente il primo turno di un Futures visti i valori in campo. Il portacolori del circolo pugliese ha avuto maggiore continuità al servizio, colpo che gli ha permesso di andare in vantaggio dall’inizio del match, margine conservato fino alla stretta di mano conclusiva.
Fabrizio Rosini (2.7) ha ceduto a Giuseppe De Camelis (2.7) col punteggio di 7-6 6-4 e si è andati ai doppi sul 2 pari. Il Petrarca ha provato a vincerla, dividendo i due vivai, mentre Trani puntava al pari e ha schierato un doppio molto forte composto da Ricca e Marinelli, vittoriosi su Martos e Guarini piuttosto nettamente, mentre Rosini-Galoppini l’hanno spuntata su DeCamelis-Raicevic per 6-3 7-5.
Trasferta imminente nel fine settimana al Tc Vicenza per il Petrarca, nella quale potrebbe fare il suo esordio con la maglia del club lo slovacco Andrej Martin, attuale 255 ATP ma con un best ranking di 98 del mondo nel 2016.

Doppia sconfitta per il Tc 2002 Cloud Finance, la squadra maschile ha affrontato fuori casa il fortissimo Tc Santa Margherita Ligure, che schierava addirittura Andreas Seppi e Tim Puetz (attuale n.67 ATP in doppio), Francesco Liucci (2.4) ha vinto il suo singolare contro il vivaio ligure e il doppio con Gabriele Noce (2.3) fissando il punteggio sul 4 a 2 per gli avversari.
Le ragazze hanno ospitato il Cus Catania, cedendo per 4 a 0 ma con ottime prove di Antonella La Cava, superata sul filo di lana da Alice Viglianisi, Sara Milanese (3.1), che ha strappato un set a Giulia Paternò (2.6), ed il doppio Leone-Ferrero sconfitto per 10-7 al supertiebreak.

Turno di riposo per il Tennis Team Avino e per il Tennis Club Napoli, che saranno impegnati domenica in casa, rispettivamente contro lo Junior Tennis Milano ed il Tc Finale Ligure.

CLICCA QUI PER VEDERE I RISULTATI DI TUTTI GLI INCONTRI ED IL LIVESCORE

Antonio Iannone

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *