SpazioTennis

SERIE A1: IL VOMERO CEDE A FORTE DEI MARMI E RETROCEDE IN A2

Domenica amara quella appena trascorsa per il Tennis Club Vomero, si giocava l’incontro intersociale dei Playout di ritorno per la permanenza in A1 al Tc Italia di Forte dei Marmi ed il risultato finale ha arriso alla squadra toscana che si è imposta per 4-2.
Il Vomero ha dovuto fare a meno di Facundo Juarez, impegnato nella finale del 15.000$ al Cairo, e di Mariano Esposito, alle prese con un infortunio.

La giornata si è aperta con la vittoria di Gianluca Di Nicola ai danni del forte spagnolo Inigo Cervantes (ex 59 ATP), 6-3 3-6 7-5 lo score a favore dell’abruzzese tesserato TCV, vinceva anche Gianmarco Cacace con un netto 6-1 6-2 su Mattia Mancini.
Il Tc Italia rispondeva con Stefano Travaglia, 6-3 6-0 a Daniel Gimeno Traver che non ha potuto nulla contro i potenti colpi del marchigiano, attuale numero 84 del ranking ATP.

I singolari terminavano sul punteggio di 2-2 con la vittoria di Marco Furlanetto, ancora al terzo set e anche questa volta in rimonta, su Giuseppe Caparco per 3-6 6-2 6-1.
Arrivati ai doppi tanta sfortuna e due sconfitte ai tiebreak decisivi, quelli a 10 che sostituiscono ormai da anni il terzo set: Gimeno Traver e Caparco hanno ceduto a Travaglia/Furlanetto per 6-7(0) 6-2 10-7, mentre Di Nicola e Cacace sono stati superati da Trusendi e Mancini per 6-3 1-6 10-6.

Un vero peccato per il club di via Rossini, che scende in A2 dopo i tanti sacrifici sostenuti, sicuramente nel 2020 l’obiettivo sarà quello di ritornare nella massima competizione a squadre per gli affiliati.

A contendersi gli scudetti al Palatagliate di Lucca nel prossimo fine settimana saranno Sc Selva Alta di Vigevano e Ct Vela Messina tra gli uomini e Tc Prato e Tc Genova 1893 tra le donne.
Sarà possibile seguire la manifestazione in diretta su Supertennis Tv a partire dalla giornata di Venerdì 6 Dicembre.

Antonio Iannone

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *