SpazioTennis

OPEN “SAN PAOLINO” A NOLA, CAPARCO FACILE IN FINALE SU CARRESE

Un buon numero di iscritti ha caratterizzato l’appuntamento Open con il Torneo San Paolino sui campi del Tennis Club Lello De Mita a Nola. Dopo il forfait di Mariano Esposito (2.4), favorito numero uno della vigilia, i pronostici vedevano Giuseppe Caparco (2.4), portacolori del TC Vomero, uomo da battere. Alla fine Caparco l’ha spuntata, riprendendosi ciò che merita ampiamente al termine di una stagione caratterizzata da belle vittorie ma anche dal rammarico di tante partite importanti perse al terzo set contro avversari di primissima fascia. In finale Caparco ha avuto vita facile sul redivivo Valerio Carrese (2.6), abile a sfruttare il buco di tabellone nella parte alta e ad infilare nell’ordine Cocco (3.3), Albanese (2.8) e Sansone (2.8) in semifinale. Nella parte bassa grande protagonista è stato l’under 16 Giannicola Misasi (2.8), vittorioso su Stefano Tricarico (3.1), Pasquale De Giorgio (2.5) e Marco Sebastiano Zotti (2.6) prima di cedere in semi a Caparco. Continua a crescere rapidamente anche Emanuele Bastia, under 18 e 2.7 delle classifiche nazionali: dopo aver battuto Marco Valletta (2.6), Bastia si è ritirato per infortunio al terzo set nei quarti con Caparco. “Sono molto contento di questa vittoria – ha affermato Giuseppe Caparco – mi sono ripreso in parte quanto lasciato per strada in stagione anche per un pizzico di sfortuna. Spero di chiudere ancora meglio l’annata”.

CLICCA QUI PER VEDERE I TABELLONI DI NOLA

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *