SpazioTennis

OPEN DI SAN CASTRESE, ANCORA UN RUGGITO PER GIUSEPPE CAPARCO

È il momento d’oro per il “leone di Castelvolturno”. Giuseppe Caparco, 22enne portacolori del Vomero, ha vinto anche l’open di San Castrese. Caparco ha superato nei quarti Cocco, in semifinale Sansone in tre set, mentre in finale ha usufruito del ritiro di Enrico Fioravante sul punteggio di 6/3 1/0 in proprio favore. Il ragazzo che è cresciuto sui campi del Vomero fino a divenirne negli anni mascotte quindi giocatore insostituibile in A2, pare abbia raggiunto la definitiva maturazione. Grazie al lavoro intensissimo degli ultimi mesi Giuseppe ha aggiunto alla storica regolarità anche buoni tempi di entrata, rendendo finalmente più aggressivo il suo gioco. A ciò va aggiunta una condizione atletica straripante. “Sono davvero molto contento – racconta a spaziotennis.it – le sensazioni sono estremamente positive. Il circuito Open sta premiando il mio impegno e quello del mio staff e non intendo mollare l’attività internazionale, con i soliti, grandi sacrifici economici che ci vogliono”. Caparco aveva trionfato anche la settimana prima nella vicina Cellole, mettendo in chiaro che il primato campano sulla terra battuta intende mantenerlo il più a lungo possibile. Giuseppe ha raggiunto così la quota punti che dovrebbe consentirgli di raggiungere la classifica 2.1. Niente da fare invece per il campione campano in carica Enrico Fioravante, frenato da un infortunio occorsogli già nel match di semifinale. Avrà sicuramente modo di rifarsi il fromboliere del New Margherita di Acerra.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *