SpazioTennis

OPEN AL VANNA: BRINDANO FIORAVANTE E SACCO

Un torneo intitolato alla memoria dello sfortunato Gianandrea Donnarumma, la cui battaglia con il brutto male è divenuta icona per quanti sperano di sconfiggerlo. In campo al Vanna 150 tennisti, a rendere equilibrati e avvincenti i tabelloni maschile e femminile. Tra le ragazze Federica Sacco (2.7) ha inteso di prepotenza brindare al titolo europeo under 14, trionfando agilmente sui campi dove trascorre gran parte delle sue giornate con i maestri Lino Sorrentino e Marco Valletta. Sei game concessi in tutto alle malcapitate avversarie Caputo (4.6), Bozzaotre (3.3), Nisi (3.2) e Staiano (3.1). Quest’ultima, reduce dalla vittoria in semifinale sulla 2.7 Giuseppina Miccio, si è ritirata nel match conclusivo per un fastidio muscolare quando la Sacco era avanti 6/0 1/0. “Sono molto contenta perché tenevo molto a questa vittoria – ha affermato Federica a SpazioTennis – ed è stato bellissimo poter brindare davanti alle persone molto care che quotidianamente mi supportano”. Piazzamenti nei quarti per Chiaro (4.1), Aragosa (3.3) e Roselli Tubelli (3.3). In campo maschile il Vanna ha ospitato la finale ideale, la “bella” tra Enrico Fioravante (2.2) e Giovanni Cozzolino (2.4), dominatori della stagione tra i seconda. Nel loro percorso i due hanno superato Iamunno (2.5), Orazzo (2.6) e Mariano Esposito (2.4) nella parte alta del tabellone che spetta a Fioravante, Brancaccio (3.2), Zotti (2.6) e Caparco (2.4) nella parte bassa che è di Cozzolino. Finale molto avvincente come d’altronde i precedenti tra i due tennisti. Primo set Cozzolino 6/2 poi Fioravante è salito in cattedra chiudendo d’autorità con il punteggio di 6/2 6/3. Grande soddisfazione per Enrico nel post match e i complimenti della dirigenza federale rappresentata dal presidente del Comitato Campano Federico D’Atri, prossimo a lasciare l’incarico a Giovanni Improta per il nuovo mandato.  Bilancio naturalmente positivo per la famiglia Vigliotti, che con Giancarlo e Gianmaria gestisce “di cuore” la struttura, affidandone compiti organizzativi al validissimo Simone Artina. 

CLICCA QUI PER VEDERE I TABELLONI AL VANNA

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *