SpazioTennis

OPEN 3000 A CAPUA, IL VENERDI’ DELLE FINALI: ALLE 18.30 DANIELE PEPE/PALMESE IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FB

Che grande settimana si è vissuta sui campi del Capua per l’Open 3000 che volge all’atto conclusivo. Numeri record per il sodalizio, prossimo al traguardo dei suoi primi 50 anni, e guidato con grandissima dedizione e tante idee dal presidente Vincenzo Grimaldi. 130 in gara nel maschile e ben 10 2.4, nella competizione con suddetto limite di classifica. Il direttore del torneo Paolo Pascarella ha accompagnato il giudice arbitro Gennaro Cantelmo nel compito di disciplinare il traffico sui tre campi in terra battuta di una struttura che rimane tra le più belle della Campania. Non sono certo mancate le sorprese, come la sconfitta nei quarti del numero uno del seeding capuano Giuseppe Caparco, per mano del forte romano Procopio. Quest’ultimo poi costretto ad abdicare per infortunio la semifinale con il sannita Daniele Pepe. L’altro Pepe, Roberto, si liberava in due set dell’argentino Florez, prima di cedere in due set ad Andrea Palmese. Protagonista nella parte bassa del tabellone anche l’altro 2.4, il napoletano Andrea Guarini, vittorioso in oltre due ore di match sul pari classifica Umberto Sansone.

Lo sforzo sostenuto ha poi impedito che Guarini sostenesse il quarto di finale con Palmese. Domani alle 18.30 sul rosso di Capua grande finale tra Pepe e Palmese, partita che trasmetteremo in diretta HD sulla pagina facebook di Spaziotennis.it con il commento di Arianna Nardi e Fabio Festa. 

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE MASCHILE 

Nel tabellone femminile la grande e graditissima sorpresa è quella della baby Francesca De Rosa, capace di infilare le big della parte bassa del tabellone, memorabile il quarto di finale con la combattente Lanzetta, che a sua volta aveva eliminato la Catapano, quindi la semi con l’altra 3.1 Improta. Nella parte alta troppa Veronica Del Piano per tutte le altre. La maestra vince con il sorriso, segno fin troppo evidente che sta bene e che gode appieno del piacere del tennis. La finale sarà un ritorno al passato perchè Francesca De Rosa è cresciuta con Veronica Del Piano ai tempi dell’Accademia: appuntamento domattina al Capua alle 10.30. 

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE FEMMINILE

Ma la settimana di gare è servita anche per aggregare volti nuovi tra appassionati, agonisti di tutta la provincia, semplici curiosi. Il tennis pulsa forte nell’oasi di Capua. E tra i dirigenti c’è anche chi non teme di cimentarsi: la scatto rubato propone al servizio Salvatore Martone, capace di spingersi fino al tabellone di terza. Lo spirito del tennis a Capua, nell’Open che si concluderà domani.

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *