SpazioTennis

NUMERI DA…PARADISO PER I PROVINCIALI GIOVANILI DI NAPOLI

Numeri davvero molto alti e un grande successo organizzativo ha di fatto certificato la bontà dei campionati provinciali di Napoli dedicati al mondo under e disputatisi sui campi in terra battuta del TC Paradiso a Posillipo. Nell’under 10 maschile vittoria di Davide Sarnella al tie break del terzo set su Valerio Blandini. Tra le femminucce della stessa categoria finale altrettanto equilibrata con la vittoria finale di Ginevra Spinelli su Sara Russo. 33 gli iscritti al tabellone maschile under 12 e scudetto provinciale conquistato dal forte 3.5 dell’Atheneo Antonio Di Giacomo, in finale al super tie break su Fabio Massimo Fiorito. Delle 15 iscritte al femminile la più brava nella settimana posillipina è risultata essere Alice Martone che, ancora una volta al super tie break, l’ha spuntata su Maira Milone. E veniamo all’under 14. 34 iscritti nel maschile e vittoria finale che ha arriso al 3.3 del Vomero Filippo Sbriglia (che vediamo in foto con il maestro Salvatore Modugno), bravissimo a regolare in finale Carmine Marono e a completare una stagione di primissimo piano.

Nel femminile titolo a Flavia Calarco che in due set ha superato Lucrezia Mazio. Infine l’under 16 e i 28 partecipanti al tabellone maschile. Qui a trionfare è stato Gabriele Aiello, 3.2 e numero due del seeding: niente da fare nel match conclusivo per il favorito della vigilia, il 3.1 Ciro Peluso. Tra le ragazze ottima affermazione per la 3.1 Alessandra Bullone che non ha lasciato scampo in finale alla 3.2 Carolina Minguzzi.

Tanti sorrisi e soprattutto tanto divertimento in una location di per se straordinaria. “140 iscritti a fine stagione sono un numero considerevole – racconta a spaziotennis.it Pasquale Pesapane (che vediamo in foto con Roberto Fortunati e Federico D’Atri), titolare dei commissari di gara per la FIT in Campania – è pertanto comprensibile la soddisfazione di quanti, come il maestro e gestore Roberto Fortunati, lavorino costantemente alla crescita di questo circolo. L’appuntamento è pertanto solo rimandato alla prossima stagione agonistica”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *