SpazioTennis

MEMORIAL GODINO AL TC EURO: FEBBRARO BRINDA IN FINALE SU MONTESANTO

Settanta iscritti hanno onorato il Memorial Godino sui campi del Tennis Club Euro di Pianura. Non sono mancate le sorprese nel tabellone finale dedicato ai terza categoria. Il match di finale ha infatti messo l’uno contro l’altro Luigi Montesanto (3.3), vice campione italiano over 40 e testa di serie numero quattro del seeding, e Riccardo Febbraro (3.3), accreditato della sesta testa di serie. Di rara intensità sono stati già i match dei quarti di finale: il 3.1 Ciaburri, numero uno del seeding, ha controllato agilmente le velleità del 3.3 Mattia Esposito, mentre nel derby tra gli over Montesanto ha costretto al ritiro al terzo set il bravo pari classifica Carlo Di Nola. Nella parte bassa del tabellone Febbraro ha superato in due set tirati il 3.2 Giovanni Motta mentre Vittorio Cammarota (3.2), favorito numero due della vigilia, non aveva difficoltà nel regolare con un perentorio 6/1 6/2 la pratica De Tilla (3.3).

In semifinale Montesanto sfoderava una prestazione importante, sconfiggendo Ciaburri con il punteggio di 7/5 6/3. Ancora più netto l’andamento dell’altro match con Febbraro che approfittava dei troppi errori di Cammarota, regolandolo alla fine con il punteggio di 6/2 6/3.

Purtroppo nel match conclusivo Montesanto, perso il primo parziale per 6/2, era costretto al ritiro, causa infortunio. Bellissimi tuttavia i messaggi che pubblicamente i due ragazzi si sono inviati su facebook: Febbraro (lo vediamo in foto), ragazzo volenteroso di Ercolano, si gode la prima, prestigiosa vittoria in un torneo di terza categoria. Per Luigi Montesanto l’ulteriore conferma di una crescita che senz’altro lo vedrà scalare le classifiche il prossimo anno.

Complimenti ad entrambi. Nella fase intermedia dedicata ai quarta categoria vittoria di Davide Nocera (4.1) su Raffaele Bertucci (4.3).

Impeccabile la direzione del Giudice Arbitro Luigi Sbreglia.

CLICCA QUI PER VEDERE I TABELLONI DEL MEMORIAL GODINO

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *