SpazioTennis

MACROAREA ALLO JUNIOR PALOCCO: IMMENSO CUORE…DE ROSA

Una settimana senza respiro, spingendo forte sull’acceleratore anche quando le forze sembravano venir meno e la tenacia arenarsi nel limbo della buona volontà e degli ottimi propositi. Francesca De Rosa, under 12 dell’Accademia Tennis di Agnano, è una ragazzina di grande tempra e straordinario temperamento. E lo ha ampiamente dimostrato vincendo la seconda tappa del Circuito Nazionale Giovanile Babolat ospitato a Roma sui campi dello Junior Tennis Palocco. 69 le iscritte e un tabellone finale di tutto rispetto, impreziosito dalla presenza di Victoria Grymalska, tra le osservate nazionali FIT. Avrebbe potuto scegliere per la tappa Macroarea lucana di Lagonegro, invece Francesca ha spinto fortemente affinchè i genitori la portassero a giocare nel Lazio, laddove evidentemente anche il valore delle avversarie cresce sensibilmente. Con coraggio dunque, e quella dose di sfrontatezza di cui necessita chi aspira a diventare una buona giocatrice. E via con le levatacce di prima mattina, per raggiungere Roma e poi tornare di gran carriera e onorare l’impegno preso con gli organizzatori del BNL al CUS Napoli.

E la finale con la Grymalska è stata degnissima conclusione di una settimana da sogno. La De Rosa, gioco propositivo e fisico importante per una undicenne, l’ha spuntata dopo quasi due ore di gioco con lo score di 6/3 2/6 6/3. La ragazzina napoletana ha saputo far fronte al calo di tensione che l’aveva portata a perdere il secondo set, per poi riprendere in maniera ordinata il suo tennis e conquistare il trofeo così fortemente voluto.

Cresce Francesca De Rosa: corre, suda, lotta, senza paura. E anche questo è destinato a pagare nella rincorsa lunghissima a quel sogno che anima il cuore di ogni tennista.

CLICCA QUI PER VEDERE IL TABELLONE FINALE

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *