SpazioTennis

LA STORIA: RIECCO MARIOT, ED E’ UN INNO ALLA GIOIA

La foto postata su fb dall’amico di sempre Edo Cimmino ha riempito di gioia ed emozionato tutto il tennis campano. Si perchè l’immagine che lo immortala, in recupero basso, alla ricerca della pallina con il rovescio è di Mariano Esposito autentica essenza. L’ho incontrato al TC Vomero, alla partenza per una trasferta di A2, e il suo sorriso rassicurante riusciva, nelle nostre dissertazioni calcistiche, perfino a render più forte la sua amata Inter. Mariano sta combattendo fuori dal campo l’avversario più infido, con decisione e tanto cuore, lo stesso che ha ricominciato a vibrare sulla terra battuta del Pentathlon di Frattamaggiore.

Mariano Esposito che all’Atheneo di Paolo La Cava ha trovato un porto sicurissimo. E’ dallo scorso settembre che il ragazzo si allena con il Tecnico Nazionale Luigi Esposito (li vediamo qui sotto in foto), in armonia e totale concentrazione.

Non teme niente Mariot, come potrebbe…e ora vuole il tennis, palestra di una vita, con tanti amici-avversari da riabbracciare. E magari da battere…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *