SpazioTennis

LA NUOVA FRONTIERA DEL TENNIS CAMPANO: ECCO IL DUBAI VILLAGE

Amicizia, dedizione al lavoro, passione sterminata per il tennis: tutto coniugato ad una locazione da sogno nell’accogliente comune di Cimitile. La nuova frontiera dello sport in Campania è il Dubai Village, struttura fantasmagorica pensata qualche anno fa dall’attuale direttore generale Gaetano Ambrosio e realizzata per garantire divertimento e benessere nel massimo confort a fruitori di tutte le età. Alcune delle foto che proponiamo a fatica rendono l’idea di cosa sia oggi il Dubai Village: eleganza, professionalità e massima cordialità accompagnano il percorso tecnico che vede in campo due maestri FIT molto apprezzati. Luigi Girone e Filippo Improta furono avversari in campo, amici carissimi nella vita. Così, investito del compito di responsabile della scuola tennis al Dubai Village, Girone non ha esitato a contattare Improta, da 12 anni ormai lontano da casa perché impegnato nell’insegnamento in Trentino. Filippo è stato uno dei B2 più forti del tennis campano, bandiera per anni del TC Napoli. C’ha pensato alla proposta dell’amico poi ha deciso per il ritorno a casa. Lavoreranno spalla a spalla, inseguendo risultati che andranno oltre la sfera agonistica. C’è infatti da incentivare il tennis nell’Agro Nolano, puntando al sociale con l’offerta di borse di studio. Quindi rendere il Dubai Village punto nevralgico nella vita sociale della vasta area, struttura non per pochi ma con servizi d’assoluta avanguardia. Girone e Improta avranno tanto da lavorare sui quattro campi a disposizione, due in terra ed altrettanti in resina: tutti coperti durante l’inverno. Agli amici del Dubai Village vanno i complimenti e il grandissimo in bocca al lupo della redazione di Spaziotennis.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *