SpazioTennis

ITF SONDRIO: FOLLIA ROSENHOLM, RACCHETTATA E SQUALIFICA

Clamoroso epilogo nell’incontro di oggi all’ITF di Sondrio tra lo svedese Patrick Rosenholm e l’italiano Luca Pancaldi.

Dopo aver vinto il primo set, lo svedese ha ceduto il secondo ed è finito sotto di un break nel terzo, prima di venire squalificato sul punteggio di 3-1 15-40 in favore di Pancaldi.

Ceduto il punto del 15-40, Rosenholm ha scagliato violentemente la racchetta contro un telo che funge da quinta per l’ingresso del pubblico al campo (in modo che i giocatori non vengano disturbati dall’entrata degli spettatori). Immediatamente dietro a quel telo però (non rigido) stazionava il serbo Ilija Vucic, fermo in attesa del cambio di campo per guadagnare un posto a sedere.

Dopo aver colpito il telo, la racchetta di Rosenholm ha urtato al volto il 26enne serbo, provocandogli la rottura di due denti e obbligandolo alla successiva corsa in ospedale, che ha causato anche il ritiro dello stesso Vucic dai quarti di finale del doppio in programma in serata.

Immediata è scattata la squalifica per lo svedese, che ha promosso direttamente Pancaldi ai quarti di finale.

Per Rosenholm squalifica anche dal torneo di doppio (avrebbe dovuto giocare sempre mercoledì sera i quarti di finale), niente prize-money né punti del ranking (né dal singolare né dal doppio) e 500 dollari di multa.

 

Fonte: Livetennis.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *