SpazioTennis

IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA CHALLENGER: YOSUKE WATANUKI

Dando un’occhiata al circuito Challenger e ai risultati della settimana appena conclusasi, chi ha impressionato in positivo è certamente il giapponese classe 98′ Yosuke Watanuki che, a Cleveland, si è fermato solamente in finale al cospetto del 25enne norvegese Torpegaard.

Nato il 12 aprile 1998, Watanuki è stato capace di issarsi fino alla Seconda posizione del ranking mondiale Juniores, vantando risultati come una semifinale agli Us Open e i quarti agli Australian Open: entrambi risultati raggiunti nel 2016.
Giocatore molto rapido negli spostamenti, non dotato di una grande statura né di colpi molto pesanti ma molto solido da fondo con entrambi i fondamentali e dotato di una discreta sensibilità. Caratteristiche che gli consentirebbero di esprimersi al meglio su tutte le superfici nonostante i suoi migliori risultati siano arrivati quasi esclusivamente su superfici rapide.
Il tennista giapponese non è però ancora riuscito ad imporsi nel circuito dei ‘grandi’ non trovando mai la giusta continuità; ha ottenuto il suo best ranking di 171 del mondo e i suoi migliori risultati a cavallo tra il 2018 e il 2019. Nel novembre del 2018 conquistava la finale nel Challenger di casa di Kobe e ottimi scalpi quali i suoi connazionali Nishioka e Soeda (adesso più in alto di lui nel ranking).
Entrato per la prima volta nei primi 200 all’inizio della stagione passata ha provato ad affacciarsi nel circuito ATP lasciando in secondo piano i tornei Challenger non ottenendo grandi risultati e scivolando nuovamente indietro nella classifica mondiale. Ha chiuso peró bene il 2019 nuovamente grazie al Challenger di Kobe, stavolta riuscendo ad aggiudicarsi il titolo battendo in finale il connazionale Sugita.

Chissà che il 2020, in seguito alla spinta motivazionale e la fiducia derivante dai recenti risultati, non possa essere l’anno giusto per imporsi con maggiore continuità nel circuito dei Challenger, e perché no, bussare alla porta dei Top 100. Intanto grazie a questa finale raggiunta si riporta a ridosso dei primi 200 non lontano dal suo best ranking risalendo sino alla 214esima posizione della classifica ATP.

Mandatory Credit: Photo by Aflo/Shutterstock (9907946ae)
Yosuke Watanuki (JPN)
Rakuten Japan Open Tennis Championships, Tokyo, Japan – 01 Oct 2018

Giacomo De Vita

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *