SpazioTennis

GRUMO “CAPITALE” CON IL TENNIS INTERNATIONAL OPEN MEN’S 10000

Un impegno organizzativo straordinario, che dura quanto un anno intero. Così lo scorso anno è nato il Tennis International Open, torneo che inorgoglisce il tennis campano e che catalizzerà sui campi in terra battuta del TC Grumo Nevano l’attenzione e l’interesse di tutti gli appassionati della racchetta. Il montepremi di 10mila euro ne fa tappa obbligata del calendario nazionale per i più forti giocatori tra i seconda categoria italici. La prima edizione fu quella di Potito Starace, vincitore in finale su Giovanni Cozzolino.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RESOCONTO DELL’EDIZIONE 2018

Per la seconda edizione la dirigenza grumese è riuscita ad assicurarsi la partecipazione del madrileno Daniel MUNOZ-DE LA NAVA, tennista spagnolo ancora in attività (oggi n.552 ATP), che nell’anno di grazia 2015 riuscì a issarsi fino al numero 68, vincendo peraltro la TENNIS NAPOLI CUP, nettamente in finale sull’azzurro Donati.

“Siamo molto contenti di riproporre alla Campania le giocate di un giocatore che qui da noi ha vissuto giorni di gloria – racconta a spaziotennis.it il direttore del torneo, maestro FIT ed ex ottima seconda categoria Dominik Li Calzi – lavoriamo intensamente per rendere ottimale l’accoglienza a giocatori e appassionati di questo splendido sport. I valori tecnici degli iscritti fanno presagire giornate caldissime, non solo per il rosso del termometro stagionale, ci auguriamo di poterlo raccontare a fine settimana”.

Quasi 90 iscritti complessivi e ben 40 seconda categoria, con nomi eccellenti quali quelli dell’ex campione italiano Della Tommasina, naturalmente Fioravante, Campo e molti ancora di livello altrettanto alto. Giudice arbitro l’ottimo Mariano Attingenti. L’ingresso è libero e l’invito ripetuto da Li Calzi ad intervenire numerosi perchè “lo spettacolo merita…”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *