SpazioTennis

FOCUS SULLA D1 MASCHILE: TUTTI I GIRONI AI RAGGI X

Trenta squadre al via in un campionato maschile di D1 che senz’altro riserverà belle giocate e tanto agonismo. Sono quattro i “seconda” categoria ad arricchire il livello tecnico della competizione che prevede una composizione in sette gironi. Così hanno stabilito i sorteggi effettuati presso il Comitato Campano FIT:

CLICCA QUI PER VEDERE I 7 GIRONI DI D1

Nel girone 1 il ruolo di favorita spetta alla compagine dei Cavalli di Bronzo che proporrà l’esperienza del 3.1 Diego Cipollaro e la freschezza del 3.2 Simone Vitiello, oltre a 3.3 competitivi come De Rosa e Pennarelli. Più o meno allineati un gradino in basso sono i ragazzi di Campiglione a Caivano, con i fratelli Falco, i tanti over che propone la formazione dell’Atheneo, quindi i nolani del De Mita con Pizza (3.2) e Russo (3.3) e i salernitani di Mercato San Severino, che punteranno alla salvezza.

GIRONE 1, I VOTI:

ASD CAVALLI DI BRONZO  7

ASD LELLO DE MITA  6.5

ASD CAMPIGLIONE  6.5

ASD ATHENEO  6

ASD MERCATO SAN SEVERINO  6

CLICCA QUI PER VEDERE LA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE

Molto ben assortito anche il Girone 2. A Grumo Nevano ci sarà l’ispirata esperienza di Dominik Li Calzi e Antonio Scherillo, oltre alla regolarità di Carlo Di Nola. Il Team Barbiero fa la voce grossa riportando in Campania l’ex 500 ATP Marco Di Vuolo (che vediamo in foto), e gli mette vicino Diego Brancaccio (3.1). Tenaci anche il 3.3 Barbiero e il 3.4 Aiello. L’Averno resta il regno di Dario Sanges (3.3), over terribile. Lo Junior 24 e l’Avellino Tennis Academy completano il lotto con molti under in crescita.

GIRONE 2, I VOTI:

TEAM BARBIERO  7.5

ASD GRUMO NEVANO  6.5

ASD TENNIS JUNIOR 24  6.5

ASD AVELLINO TENNIS ACADEMY  6.5

ASD CIRCOLO TENNIS AVERNO  6

 

Valori molto alti, quelli del Girone 3. Il Vomero punta dritto sui giovani La Cava, il piccolo Modugno, D’Apice e Strino mentre il Poseidon può schierare il 2.8 Concilio, oltre a Pontillo e Sessa. Il Napoli si affida a Coppola, Barenghi, Postiglione, Peluso mentre il Petrarca ha forse la squadra più omogenea. L’ex 2.5 Murone guida un gruppo competitivo, con Mattia, Esposito, Iannone, Maione, De Tilla e Il Grande. Infine Battipaglia-Eboli, il “regno” di Mario Galietta, laddove non è mai facile passare.

GIRONE 3, I VOTI:

TENNIS CLUB PETRARCA  7+

SPORTING POSEIDON  7

TENNIS CLUB VOMERO  6.5

TENNIS CLUB NAPOLI  6.5

ASD BATTIPAGLIA-EBOLI  6

 

Tennis Euro e Velotti ripromettono di giocarsi il primato del Girone 4. La squadra di Portici presenta un Febbraro in stato di grazia, quindi la solidità di Renè Punzo, Mellone e Borrelli. L’Euro di Cosmo Godino risponde con i 3.2 Cammarota e Vincenzo Russo, quindi con Fabrizio Casella e Nocera. Marco Cimmino, ultimo dei tre fratelli, guiderà il Pentathlon mentre gli amici ischitani del TC Stadio punteranno come sempre alla permanenza in categoria.

GIRONE 4, I VOTI:

TENNIS CLUB VELOTTI  7

TENNIS CLUB EURO  6.5

TENNIS CLUB PENTATHLON  6+

TENNIS CLUB STADIO  6

 

Nel Girone 5 il maestro avellinese Vittorio Vecchiarelli punterà tutto sull’erba sintetica del suo Sporting Tennis Team di Mercogliano. Con lui Freda, De Biase e Ammaturo. Il maestro Sergio Alfinito risponde presente da Salerno mentre Camilleri, Puzio e Marsiglia rappresenteranno il Green Park. Infine il Railway di Iuculano e Ilario Strato.

GIRONE 5, I VOTI:

SPORTING TENNIS TEAM  7

TENNIS CLUB GREEN PARK  6

CIRCOLO TENNIS SALERNO  6

RAILWAY SPORTS  6

 

E veniamo al Girone 6, che è quello in cui ritroviamo le due finaliste dello scorso mese di settembre in D2. Il Pastorano che la spuntò si è di fatto ridisegnato. Ricciardi può ora contare su Gigi Montesanto e Roberto Bonafiglia, oltre ai fratelli Mele, Fausto Cavaliere e Umberto Falanga. Il Santa Maria riparte dal 3.1 Manzo, quindi Carrese, Gentile e Vacchiano. Una valutazione molto alta spetta al Canterbury del maestro Peppe Viviano. Che quest’anno potrà schierare il 3.1 Antonio Ruocco e il 3.2 Massimo Del Carmine, ragazzi di grandi qualità. Infine Nazzaro, Caputo e Rusciano animeranno le speranze dell’ASD 2000.

GIRONE 6, I VOTI:

TENNIS CLUB PASTORANO  7.5

TENNIS CLUB CANTERBURY  7

TENNIS CLUB SANTA MARIA  6.5

ASD 2000  6

 

Chiudiamo con il Girone 7. Paolo Bianchini, Pietro Stabile e Silvio Gargano sono i tre 3.1 cui si affida la compagine del Fiore Club di Giffoni Valle Piana. La Tartaruga risponde con i Mascolini e Lo Conte mentre i 3.4 Scarpa e Giannella difenderanno i colori del Prato Eboli. Infine lo Sportland di Aversa, con il maestro Cristiano Brancaccio a guidare uno stuolo di giovani.

GIRONE 7, I VOTI:

ASD FIORE CLUB  7.5

LA TARTARUGA  6

ASD SPORTLAND  6

CIRCOLO TENNIS PRATO EBOLI  6

 

CLICCA QUI PER LEGGERE IL REGOLAMENTO DELLA D1

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *