SpazioTennis

FED CUP: DISASTRO ITALIA, SCONFITTA PER 3 A 1 CON LA SLOVACCHIA

Esordio da cancellare quello di Tathiana Garbin sulla panchina azzurra, con le sue ragazze sconfitte nettamente per 3 a 1 dalla Slovacchia. Una sconfitta che costringe la nazionale azzurra a disputare gli spareggi (22-23 aprile) per rimanere nel World Group II. Malissimo la numero 1 di squadra Sara Errani, che perde entrambi i match disputati: sabato con la debuttante Sramkova e oggi con la Hantuchova per 6-2 6-0, mentre Schiavone finisce termina la due giorni con una vittoria e una sconfitta. Non nasconde l’amaro in bocca a fine match il capitano Garbin, che hai microfoni di Supertennis dice: “Speravamo che una debuttante come la Sramkova accusasse un po’ la tensione, invece lei ha giocato sempre ad occhi chiusi, spaccando la palla ed era molto difficile contenerla. Peccato perché Francesca a un certo punto l’aveva riagganciata ed è mancato poco, pure un pizzico di fortuna in alcuni frangenti. Il bilancio del weekend? Speravo di vincere, anche perché un successo poteva condurci allo spareggio per risalire nel World Cup, però la Fed Cup presenta sempre mille insidie. E in ogni caso bisogna dire brave alle nostre avversarie, che hanno saputo dare il massimo in ogni circostanza, magari un po’ avvantaggiate dal problema accusato da Sara. Il futuro? L’idea è quella di dare sempre più spazio alle giovani nell’iniziare un nuovo ciclo. Era importante per loro, intanto, essere qui, conoscere il team e le tenniste che hanno fatto la storia del nostro tennis”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *