SpazioTennis

ESCLUSIVO, AUS OPEN SONEGO: “RISULTATO INASPETTATO, ERO VENUTO PER FARE ESPERIENZA. BATTERE TOMIC AUMENTA IL VALORE DELL’IMPRESA”

È di Lorenzo Sonego l’impresa azzurra alle qualificazioni degli Australian Open. Infatti il tennista torinese ha conquistato l’accesso al main draw battendo al turno decisivo l’ex numero 17 del mondo Bernand Tomic. Sonego si è imposto con il punteggio di 6-1 6-7 (5) 6-4. Noi lo abbiamo subito intercettato e intervistato in esclusiva per voi.

Ecco la nostra chiacchierata:

ST: Ciao Lorenzo… La prima domanda è semplice, cosa stai provando in questo momento? La tua prima volta in un main draw a livello Slam.

SONEGO: “Sono contento per il risultato, sicuramente non aspettato! Ero venuto qua per fare esperienza e ora mi ritrovo a giocare il main draw.”

ST: Accedere battendo un ex top 20 della classifica mondiale come Tomic ti rende ancor più soddisfatto del tuo capolavoro?

SONEGO: “Si certamente entrare nel main draw dopo una partita come questa aumenta il valore del risultato”.

ST: Una dedica speciale per questo straordinario risultato?

SONEGO: “Al mio allenatore che è qua con me e che sta vivendo con me questa esperienza e che mi ha cresciuto fino da piccolo!! E poi alla mia famiglia che mi ha supportato sempre”.

ST: Tornando alla partita, che match è stato? Possiamo dire che hai visto aumentare le tue chance di successo dopo il gran primo set chiuso sul 6-1.

SONEGO: “Si il primo set è stato perfetto, poi lui ha alzato il livello e le percentuali al servizio. È stata durissima poi, una lotta di nervi. Ho avuto coraggio nel momento importante e mi è andata bene”.

ST: All’esordio sfiderai Robin Haase, sensazioni? Ci regalerai un’altro exploit?

SONEGO: “Cercherò di dare tutto quello che ho… tutti i punti!! E cercherò di divertirmi!!!”

ST: L’intera squadra di Spaziotennis ti augura il meglio per questa prima volta agli Australian Open.. Grazie ancora Lorenzo e in bocca al lupo.

SONEGO: “Grazie milleeee”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *