SpazioTennis

ESCLUSIVO ATP BUDAPEST, SONEGO: “GRANDE EMOZIONE BATTERE GASQUET”

Continua il grande 2018 di Lorenzo Sonego che dopo aver raggiunto il secondo turno agli Australian Open, accede per la prima volta ai quarti di finale a livello Atp in quel di Budapest. Infatti ieri il torinese ha battuto il francese Richard Gasquet (numero 3 del torneo) con il punteggio di 6-4 7-6 (4). Domani l’azzurro affronterà lo sloveno Bedene per un posto in semifinale.

Per parlare di questo grande momento lo abbiamo intercettato ed ecco cosa ci ha detto:

ST: Ciao Lorenzo, che emozione hai provato nel battere un ex top ten del calibro di Gasquet?

SONEGO:È stata una bella emozione… Ero molto carico prima della partita e molto convinto”.

ST: Il tuo percorso a Budapest parte delle qualificazioni, questo ti ha aiutato per essere pronto a fare queste imprese?

SONEGO: “Già il primo turno di quali era durissimo, si può vincere e perdere con tutti. Diciamo che giocare partite di quali di alto livello mi ha aiutato ad arrivare al meglio”.

ST: Vedendo la partita con Gasquet si notano molti miglioramenti anche con il servizio. Quanto può incidere questo fondamentale nei match di alto livello?

SONEGO: “Il servizio è fondamentale nel mio gioco… Ci ho lavorato tanto e ora sto trovando la quadra giusta”.

ST: Ai quarti affronti Bedene, come arrivi a livello fisico? Viste le qualificazioni dove sei stato impegnato, sei soddisfatto di poter riposare per un giorno?

SONEGO: “Fisicamente sto bene… Certo un giorno di riposo mi fa arrivare ancora più preparato”.

ST: Dopo Budapest dove sarai impegnato? La tua programmazione su terra qual’è?

SONEGO: “Dopo Budapest era in programma Estoril, poi le quali a Madrid e poi Roma”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *