SpazioTennis

DENIS SHAPOVALOV: “SPERO CHE FEDERER E NADAL SI RITIRINO PRESTO”

La sfrontatezza nel rapportarsi con i media è sicuramente una delle caratteristiche che accomuna i tennisti della Next Gen, tra cui figura Denis Shapovalov.

La stellina canadese, inattesa ed esaltante rivelazione di questo anno tennistico, sta lavorando duro nell’off season, momento di preparazione in vista delle prossime sfide ma non per questo privo d’impegni mediatici. Di fatto, il nativo di Tel Aviv ha di recente rilasciato una lunga e a tratti pungente intervista ai microfoni del quotidiano sportivo spagnolo MARCA, in cui vengono ripercorse le tappe principali del suo incredibile 2017, con uno sguardo però già rivolto alla prossima stagione.

“Spero di poter continuare con questa progressione la prossima stagione e di raggiungere il mio primo titolo”, ha esordito Shapovalov. “L’ultima parte dell’anno ho avuto la sensazione che stesse andando tutto molto veloce, con Montreal e lo Us Open, oltre alla Laver Cup. Non ero abituato a così tanta attenzione da parte dei media”.

IL PARAGONE CON ZVEREV – “Non voglio precipitarmi e mettermi subito in competizione con lui. Ovviamente vorrei essere nella sua stessa situazione, ma devo fare un passo alla volta. Spero solo di avere il suo stesso successo nel futuro”. Parlando delle nuove regole introdotte in occasione delle ATP Next Gen Finals, alle quali il canadese ha preso parte, ha dichiarato: “Mi piace l’orologio in campo e anche il fatto che possa ricevere indicazioni dal mio allenatore non è per niente male. Non so dove sia il problema, in altri sport è consentito. Al contrario, non sono un grande fan del net e dei set a quattro giochi”.

SUL RITORNO DI “FEDADAL” – “Sono rimasto sorpreso dalla stagione di Federer e di Nadal. Spero che non giochino ancora a lungo. Se continuano a giocare, sarà molto difficile per me qualificarmi per il Masters di fine anno. Mi concedo tre anni per giocarlo e perché ciò accada ho bisogno che inizino a prepararsi per il ritiro. È bello vederli giocare, ma per i miei interessi spero che si ritirino presto”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *