SpazioTennis

de Rose: La Ferrari della Mente presenta la sua… UPPER CLASS

– Buongiorno, Uomo della mente

Ciao Silver, Buongiorno a te e grazie come sempre per dar “voce” alle mie parole

– Ci sono molte novità di cui parlare….diciamo che Agosto è stato un mese di separazioni e nuove idee

Non mi fermo mai, per me il lavoro è una priorità molto importante, oltre tutto ho la “fortuna” di fare ciò che amo e questo mi aiuta nei momenti difficili.

– Parliamo un attimo delle Universiadi Napoli 2019, che ti hanno visto protagonista e vincitore con alcuni dei tuoi atleti.

È stata un esperienza fantastica, dentro lo stadio San Paolo, per la cerimonia di apertura, scendere in pista, il cuore mi batteva peggio di quando giocavo le finali dei tornei. Sono stato parte della macchina organizzativa come psicologo dello sport, macchina organizzativa che definirei perfetta, grazie alle centinaia di ragazzi e ragazze, volontari, che si sono fatti in quattro per lo sport…peccato vedere tanto entusiasmo nei giovani e così poco invece nelle cariche dirigenziali del CONI…ma si sa nello sport le cose vanno cosi. Ho avuto il piacere di accompagnare 4 atleti e nella scherma abbiamo conquistato due medaglie d’oro, che resteranno per sempre scolpite nella storia dello sport e nel cuore delle atlete. Vedi per quanto brutte possano diventare le cose, lo sport ti insegna che c’è sempre una speranza, ma devi essere tu ad andartela a prendere…devi scegliere di reagire….e ciò che succederà potrebbe sorprenderti.

Adesso quali sono i programmi in agenda per settembre ?

A settembre lanceremo UPPER CLASS un sistema innovativo di sostegno, coordinamento e benessere, per migliorare la qualità della vita di ogni atleta e seguirlo o seguirla passo dopo passo nella sua carriera agonistica.

– Di cosa si tratta ? Raccontaci

Innanzi tutto UPPER CLASS è un dono….un dono allo sport. Sono fermamente convinto che ogni atleta, ogni tecnico, OGNI GENITORE, ogni dirigente, dovrebbe lasciare lo sport che ha scelto di praticare in condizioni migliori di come lo ha trovato. Questo penso sia un dovere e chi non lo fa dovrebbe essere allontanato a vita dallo sport, lo sport non è lucro, non è potere, non è politica, non sono interessi personali…..lo sport è l’essenza stessa della vita, ne riflette i difetti, i limiti, ne prende le paure e la rabbia, ma anche la gioia e la forza, il coraggio e la determinazione…..nello sport si gioca pulito (si dovrebbe) quando arrivano gli interessi politici o peggio…tutto si riduce ad una cifra…IL QUANTO POSSO GUADAGNARCI ? Ma non è mai abbastanza ovviamente….e alla fine a farci le spese sono gli atleti.
UPPER CLASS è un associazione di professionisti, Fisioterapisti e preparatori atletici, esperti per il relativo sport specifico di competenza, medici dello sport, consulenti fiscali, avvocati esperiti in diritto sportivo, procuratori legali, Medici ortopedici e naturalmente Psicologi dello sport e Psicoterapeuti. Tutte eccellenze di fama internazionali e tutte persone che hanno fatto sport a livelli alti, che sanno bene cosa significa, conoscono i sacrifici dell’ atleta e della famiglia e che hanno scelto insieme a me, di servire una causa più grande, superiore alla politica sportiva oppure a tutti i giochini di potere, hanno scelto di essere a sostegno dell’ atleta e di crederci insieme a lui….di andare oltre…di essere Upper class. Come ti dicevo siamo un associazione di professionisti a servizio dell’ atleta, chi si affida a noi, non deve preoccuparsi più di nulla…deve pensare solo allo sport che ama. Questa idea è nata dalla mia esperienza di anni nello sport, sia come atleta e dopo come tecnico e poi professore per la Scuola dello Sport del CONI. Mi sono accorto che i sacrifici fatti da famiglia e atleta sono spesso privi di aiuto e le famiglie vengono abbandonate a se stesse, molti dei dirigenti dei circoli o dei club non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno e spesso non vogliono, gli atleti vengono lasciati a se stessi…sotto la regola “DEVE CAVARSELA DA SOLO” questo non è sempre vero per tutto. Spesso trovare un fisioterapista disponibile, per un infortunio, quando l’atleta ha la finale il giorno dopo, oppure risolvere un semplice svincolo di tesseramento o una ingiusta multa federale, può diventare un impresa, UPPER CLASS mette a disposizione con sicurezza H24 un team di professionisti a sostegno dell’ atleta. Ma non ci fermiamo qui. È stata costruita una rete organizzativa al fine di fornire a coloro i quali hanno problemi logisti, organizzativi, scolastici o universitari,  un aiuto sicuro, che possono trovare in UPPER CLASS. Ci occupiamo infatti di tutto, dal fornire in giornata un campo per l’allenamento al coperto, alle prenotazioni e accompagnamenti nei tornei. Per gli atleti che ne fanno richiesta è infatti a disposizione un servizio di accompagnamento e presenza a tutti i tornei, regionali, internazionali e nazionali, un servizio di tutoraggio per gli studi scolastici e/o universitari, la preparazione di tutti i documenti per tesseramenti o altro, iscrizione tornei, prenotazioni e alloggi, stage presso le migliori accademie con i tecnici che fanno parte della nostra associazione, preparazione della documentazione per la pratica studente/atleta di alto livello CONI/MIUR e tutor sportivi H24. La nostra macchina organizzativa è ben rodata ed efficiente perché basata sull’ esperienza diretta e personale…tutto ciò che proponiamo lo abbiamo vissuto prima noi e sappiamo bene a cosa si va incontro.

– Finalmente un associazione seria che va a colmare i vuoti organizzativi. Di quali sport vi occuperete ?

A Settembre lanceremo UPPER CLASS per il Tennis, Scherma e Karate, stiamo lavorando per organizzare la nostra offerta per la pallacanestro, Rugby e nuoto, con le squadre serve un organizzazione diversa ed anche professionisti diversi.

– Come ti è venuta questa idea ?

Ho viaggiato molto nella mia vita, sia grazie allo sport sia per lavoro che per piacere, più giravo, più mi rendevo conto di lacune organizzative, dei sacrifici immensi (anche economici) delle famiglie per sostenere l’atleta e della mancanza dei tecnici o dei dirigenti. Una figura importante che a mio avviso manca nei circoli di tennis è il Direttore Sportivo, una figura che si occupi di gestire incomprensioni, ascoltare cosa serve a genitori e atleta, quali sono le richieste e conciliare il tutto per venire incontro a tutti. Una figura difficile, complicata che deve possedere l’arte della mediazione, ma deve anche avere l’esperienza per capire cosa serve a tecnici, atleti e famiglie.

– Perché questo nome, Upper Class ?

Sono stanco di lavorare nello sport sempre “sotto voce”, “in silenzio” quasi come se quello che faccio sia una cortesia che mi fanno….La figura dello Psicologo e dello Psicoterapeuta, non solo nello sport (e questo voglio dirlo anche a tutti i miei colleghi) è il valore aggiunto è la differenza….è ciò che migliora la qualità della vita. Noi abbiamo una responsabilità sociale..nei confronti delle persone, ed io nelle sport nei confronti degli atleti, basta con maestri gelosi del rapporto che noi riusciamo a creare con gli atleti, basta con dirigenti che vogliono pagare un professionista quanto un manutentore o addirittura meno.
Gli Psicologi dello sport e gli Psicoterapeuti non possono essere paragonati ad altri professionisti oppure a tecnici, non entriamo neppure in competizione, non è possibile fare il paragone perchè siamo un livello superiore..siamo UPPER CLASS. La mente è la sala macchine, sia nella vita che nello sport, imparare ad usarla significa vivere meglio, significa migliorarsi, significa fare un passo in avanti, significa essere UPPER CLASS.

– Oltre a quello che ci hai detto, come funziona praticamente Upper Class ?

Per questo dovrete aspettare settembre quando saremo operativi al 100% in pratica però, come già detto, forniamo servizi all’ atleta per tutto ciò di cui lui o lei può avere bisogno e anche alla famiglia, dagli accompagnamenti e presenza nei tornei, sostegno e tutoraggio per lo studio, professionisti specifici per il relativo sport di competenza a disposizione H24 (e non è un modo di dire) inoltre ci saranno alcune novità, servizi che solo chi ha vissuto lo sport può capirne l’importanza. Il nostro obiettivo è come sempre la crescita della persona, perché dietro l’atleta c’è la persona…c’è l’uomo o la donna che ognuno di noi deve diventare. Sia ben chiaro, la crescita di ogni persona è fatta di dolore, di ostacoli, non potrebbe essere altrimenti, è importante per formare il carattere. Noi non evitiamo problemi agli atleti, li sosteniamo in un percorso di crescita facendo attenzione a ciò che possono (e devono) affrontare da soli per cresce e ciò che invece non sono ancora pronti ad affrontare, li subentriamo noi. Lo stesso discorso vale per la famiglia. Per Settembre presenterò anche il Boarding Team con il quale ci “imbarcheremo” per questa nuova avventura. Per adesso abbiamo depositato il marchio (ma è una sorpresa) e stiamo affilando le lame, per usare un termine schermistico.

– Allora ci diamo appuntamento a settembre, siamo molto ansiosi di conoscere questa Upper Class. Grazie, Uomo della mente, un ultimo messaggio per i tuoi atleti ?

Grazie a voi … per i miei atleti questa volta userò una frase del Karate che mi è particolarmente cara :

“Come il ciliegio tra i fiori, il guerriero tra gli uomini”
Scegliete nella vita chi volete essere, se un ciliegio tra i fiori o un guerriero tra gli uomini, ogni scelta avrà le sue conseguenze, ma una volta scelto, difendete la vostra scelta e abbiate coraggio nell’affrontare ciò che la vita vi mette davanti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *