SpazioTennis

CIRCUITO OPEN: IAMUNNO E LANZETTA VINCONO AL JUNIOR 24, LAZO E GALIETTA ALLE MALCHE

Si sono conclusi i primi due appuntamenti in regione del Circuito Open, i primi tornei a punteggio pieno sono andati in scena al Tennis Junior 24 di Napoli ed all’Accademia Le Malche di Salerno.

La formula al Tennis Junior 24 prevedeva un Open senza montepremi da 3.5 a salire, sono stati 52 i partecipanti a sfidarsi nel tabellone maschile, 16 nel femminile: vittorie per il 2.4 Daniele Iamunno e per la 2.6 Chiara Lanzetta.
La ventiquattrenne ischitana ha mantenuto i pronostici che la vedevano come prima favorita del tabellone, superando l’Under 16 Kira Iaci Sansone (2.8) in finale per 6-4 6-2. Si fermavano in semifinale Roberta Liberti (3.1) e Victoria Granato (3.3).
Ottima la settimana di Iamunno, l’allievo storico di Peppe Fusco sui campi dell’Asd 2000 era accreditato della seconda testa di serie e in finale ha superato la prima, il pariclassifica Marco Sebastiano Zotti, 6-2 1-6 7-6 il punteggio di una partita combattutissima e apprezzata dal pubblico presente nel sodalizio di via Nicolardi. Fermi a un passo dalla finale i più giovani Mariano Tammaro (2.5) e Francesco Rogliani (2.6), sconfitti rispettivamente per 7-6 6-3 da Iamunno e per 2-6 6-3 6-4 da Zotti.
Al portacolori del circolo ospitante Alessandro Di Somma (3.1) è andata la sezione intermedia di Terza Categoria, successo per 6-2 6-1 sull’altro 3.1 Matteo Rodriguez.
Direttore del torneo Carmine Manzorra, Giudice arbitro Ernesto Puricelli Guerra.

Anche a Giffoni Sei Casali si partiva subito coi Terza Categoria a salire, 32 iscritti nel maschile e 19 nel femminile, successi di Marcos Lazo Espinosa e di Miriana Galietta.
Il 2.7 Lazo Espinosa ha vinto una finale-maratona con il sempreverde Paolo Bianchini (2.7) per 6-4 6-7(6) 7-5, dovendo tirare fuori tutte le qualità del suo tennis per prevalere sull’avversario. Semifinalisti Massimiliano Ciaburri (3.1) ed Andrea Razza (3.2).
Molto meno equilibrata la finale femminile, dove Miriana Galietta (2.7) ha superato Claudia Galietta (3.1) con un duplice 6-1.
Direttore del torneo Mario Galietta, Giudice arbitro Valentino Amos Morpurgo.

Questa settimana vede in corso di svolgimento l’Open da 1500€ di montepremi all’Accademia Tennis di Agnano, mentre nel fine settimana si gioca il Rodeo al Fiore Club (SA), dotato di campi in terra battuta coperti.

Antonio Iannone

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *