SpazioTennis

AUSTRALIAN OPEN: VICTORIA AZARENKA CHIEDE UNA WILD CARD, RIENTRO VICINO PER LA BIELORUSSA

Dopo essersi separata dal proprio team, Victoria Azarenka pensa al futuro e programma il suo rientro nel circuito per gli inizi del 2018.

La tennista bielorussa, che sta combattendo un’ardua battaglia legale per la custodia del figlio, ha preferito rinunciare alla seconda metà di stagione quest’anno per dare la precedenza agli impegni personali. Adesso, però, è arrivato per lei il momento di tornare a competere.

Vika sembra infatti intenzionata a ripartire da Auckland (1-6 gennaio), in occasione dell’ASB Classic, per poi fare tappa in Australia, terra che le ha regalato gli unici due Major vinti in carriera, e dove dal 15 al 28 gennaio andranno in scena Australian Open.

Questa mattina sono state infatti confermate le voci di una richiesta di Wild Card per il tabellone principale dello Slam da parte della due volte campionessa Slam.

La Azarenka, visto l’inevitabile tracollo in classifica, avrebbe però potuto usufruire del ranking protetto per rientrare tra gli iscritti al main draw, tuttavia ha deciso di non sfruttare la stessa possibilità colta dalla tedesca Anna-Lena Friedsam e dalla slovacca Kristina Kucova.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *