SpazioTennis

ANDY MURRAY SALTA BRISBANE E RISCHIA DI DOVER ANDARE SOTTO I FERRI

Nella mattinata di ieri Andy Murray si è cancellato dall’ATP 250 di Brisbane chiedendo scusa agli organizzatori ed ha parlato così sui suoi profili social riguardo le sue condizioni attuali:

«Ho fatto tutto quello che mi è stato chiesto, lavorando duramente, ma la mia anca non sta ancora bene. Mi manca tantissimo giocare e poter competere: farò di tutto per tornare a farlo!
Ogni volta che mi sveglio anche da un sonnellino la situazione non migliora, ed è frustrante non riuscire a dare il meglio in campo», ha scritto su Facebook.

«Se dovessi operarmi le probabilità di successo non sono alte come vorrei, per questo l’intervento rimane un’opzione secondaria rispetto alla riabilitazione. Spero di evitarlo, ma devo iniziare a considerarlo».

Inoltre lo scozzese ha deciso di rimanere in Australia per altri giorni e poi deciderà se provare a partecipare all’Australian Open, altrimenti rientrerà a casa e cercherà di rimettere a posto i suoi guai fisici.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *